È lui?

di Francesco Lamendola del 29-05-2017 Sei tu colui che deve venire, oppure dobbiamo aspettarne un altro?, chiedono un giorno, a Gesù Cristo, alcuni discepoli di Giovanni il Battista, mandati da lui espressamente per incarico del loro maestro (Matteo, 11, 3). Invece san Paolo (nella Seconda lettera ai Tessalonicesi, 2, 3-4), in un brano enigmatico e […]

Dovevamo capirlo subito: l’ha detto lui stesso

di Francesco Lamendola del 28-05-2017 C’è una cosa che fa quasi rabbia, nel pontificato di papa Francesco: il fatto che ci sia voluto così tanto tempo perché una minima parte dei cattolici realizzasse che non è un papa e che non è cattolico; mentre ancora la maggioranza dei credenti lo crede, imperterrita, e, anzi, va […]

Come i progressisti ci stanno portando alla rovina

di Francesco Lamendola del 24-05-2017 Premettiamo alle presenti riflessioni sul progressismo e i progressisti la consapevolezza che si tratta di una questione solo apparentemente centrale, perché, in effetti, essa non è che il riflesso di una dinamica assai più ampia e complessa, che nasce da tutt’altre premesse pratiche e  teoriche, la quale vede nel progressismo […]

Il male partiva da lontano, e non l’abbiamo visto

di Francesco Lamendola del 21-05-2017 La ventata di modernismo che si è abbattuta sulla Chiesa cattolica in questi ultimi anni, specialmente sotto il pontificato di Francesco, e che ha di fatto sostituito una neochiesa gnostica e massonica, anzi, una vera e propria contro-chiesa, alla Sposa di Cristo, veniva da lontano e non abbiamo saputo vederlo […]

I frutti avvelenati del “tacito patto” del 1945

di Francesco Lamendola del 19-05-2017 Può una società intera reggersi su di una menzogna, aggravata dall’ipocrisia di spacciarla per la verità, pur sapendo benissimo che di una menzogna si tratta, e anche molto, molto grossa? O non è forse inevitabile che, in una situazione del genere, la menzogna generi dei frutti avvelenati, i quali faranno […]

Dobbiamo ripartire dalle mamme

di Francesco Lamendola del 16-05-2017 La crisi che stiamo attraversando è una crisi globale; ma è anche, anzi, è essenzialmente, una crisi del nostro modello di civiltà: la civiltà occidentale moderna. Abbiamo affermato più volte che la civiltà moderna è, in realtà, una contro-civiltà: per la prima volta nella storia, assistiamo ad una civiltà che […]

Demistificare il linguaggio del Pensiero Unico

di Francesco Lamendola del 13-05-2017 Il Pensiero Unico che ci si vuole imporre è l’espressione del Nuovo Ordine Mondiale, una forma pervasiva e capillare di totalitarismo democratico, che sta avanzando a gran velocità e si serve della tecnica del lavaggio del cervello, ma in maniera graduale, secondo lo schema della “rana bollita”, in modo che […]

Che cosa saremmo noi senza di Lui?

di Francesco Lamendola del 12-05-2017 Ora che la nostra società e la nostra cultura si stanno prendendo la discutibile soddisfazione di cancellare sin le ultime tracce della loro identità e delle loro radici cristiane; ora che la Chiesa stessa, presa da un furore di autodistruzione, sta facendo il possibile e l’impossibile per stravolgere la divina […]

Cosa dovrebbe fare l’Italia, se fosse un vero Stato, di fronte all’invasione programmata

di Francesco Lamendola del 08-05-2017 L’Italia, dal 1943, non è più uno Stato sovrano, ed è stata fatta fuori dal rango delle grandi potenze; ma, quel che è peggio, è stato spezzato il sentimento di fierezza che ogni popolo, per essere tale, deve albergare in sé; ogni legittimo orgoglio, che fa di una nazione un […]

Ma il diavolo, che ne sa di noi?

di Francesco Lamendola del 06-05-2017 Il diavolo ci conosce bene: può dedurre i nostri pensieri per introdurvisi, anche per interposta persona servendosi del suo cattivo esempio, magari di un amico del quale abbiamo fiducia per spingerci verso il male. Generalmente, chi prende sul serio l’esistenza del diavolo, e il pericolo che la sua azione costituisce per […]

Una società può fare a meno delle virtù virili?

di Francesco Lamendola del 04-05-2017 La società moderna si sta progressivamente e inesorabilmente femminilizzando: l’abolizione del servizio militare di leva da un lato, e l’occupazione dell’insegnamento elementare e superiore primario da parte delle donne (con il 95% e l’85% delle cattedre, rispettivamente), insieme alla decadenza della figura paterna nelle famiglie, e al dilagare di quella […]

La Sacra Tradizione è soggetta alla legge del progresso?

di Francesco Lamendola del 01-05-2017 La questione del rapporto tra le due fonti della divina Rivelazione, ossia la Scrittura e la Tradizione, è al centro dei uno dei documenti più significativi, ma anche meno studiati e meno discussi, del Concilio Vaticano II: la Costituzione dogmatica sulla Divina Rivelazione, intitolata Dei Verbum e pubblicata il 18 […]

Questo è uno strano, stranissimo Paese

di Francesco Lamendola del 25-04-2017 Cronache di ordinaria follia nel Bel Paese del politicamente corretto; l’ultimo Paese al mondo in cui (a parte la Corea del Nord), sotto il velo del cattolicesimo progressista, resiste lo zoccolo duro del socialismo reale, la sua mentalità stalinista, la sua diffidenza, il suo rancore sociale eretto a sistema nei […]

La ‘svolta antropologica’ è il suicidio della teologia

di Francesco Lamendola del 25-04-2017 Chiunque segue la propria coscienza, sia che ritenga di dover essere cristiano oppure non cristiano, sia che ritenga di dover essere ateo oppure credente, un tale individuo è accetto e accettato da Dio e può conseguire quella vita eterna che nella nostra fede cristiana noi confessiamo come il fine di tutti […]

Il culto della menzogna

di Francesco Lamendola del 21-04-2017 La menzogna non è solo un peccato: è un sacrilegio. Abbiamo affermato, in un recente articolo, che sono tre i grandi mali che affliggono la società moderna, e che impediscono agli esseri umani di condurre una vita come si deve, in pace con se stessi, fra di loro e con Dio: […]

La bestemmia di Pasqua di papa Francesco

di Francesco Lamendola del 18-04-2017 Dacci oggi la tua bestemmia quotidiana, potremmo dire di papa Francesco. E così neanche oggi, il giorno della santa Pasqua 2017, il sommo pontefice ha voluto smentirsi: nemmeno oggi ha voluto risparmiarci la sua bestemmia quotidiana. Speravamo che lo spettacolo della lavanda dei piedi, diventato ormai la saga della falsa modestia […]

All’origine dei nostri mali

di Francesco Lamendola del 16-04-2017 Menzogna, immoralità e irreligiosità sono i tre grandi mali dello spirito moderno. Se dovessimo indicare i tre grandi mali che minacciano l’integrità dell’individuo e della società odierni, diremmo che essi sono la menzogna, l’immoralità e l’irreligiosità; e che, per quanto essi siano sempre stati presenti nella storia, perché sono presenti nel profondo […]

Santità, se il terrorismo islamico non esiste, chi ha decapitato questa donna?

di Francesco Lamendola 14-04-2017 Nel suo tipico stile approssimativo e pasticciato, sgrammaticato e presuntuoso, papa Francesco, in un messaggio ai Movimenti Mondiali Popolari, il 5 novembre 2016, ha testualmente affermato, senza arrossire: Nessun popolo è criminale e nessuna religione è terrorista. Non esiste il terrorismo cristiano, non esiste il terrorismo ebraico, e non esiste il terrorismo […]

Ma fin dove vogliono arrivare?

di Francesco Lamendola del 13-04-2017 In una società sana, i sofferenti ricevono assistenza e, fin dove possibile, consolazione; in una società malata, tutti devono convertirsi alla religione del senso di colpa, ed espiare il peccato di essere sani ed autonomi. Nelle società sane vi è posto per la bontà, in quelle malate domina il buonismo, […]

Il compito della conoscenza è condurre all’amore

di Francesco Lamendola del 13-04-2017 La conoscenza non è, e non può essere, fine a se stessa; si vuol conoscere in vista di qualche cosa d’altro: e il fine della conoscenza è arrivare al vero, attingere la verità delle cose. Ma la Verità ultima, una volta che si siano oltrepassate le diverse, innumerevoli verità parziali, […]

L’islam non riconosce la libertà religiosa, ma per sé la pretende

di Francesco Lamendola del 09-04-2017 Gli immigrati musulmani presenti in Italia chiedono più moschee: logico, visto che il loro numero continua a crescere. Per contro, il numero dei cattolici continua diminuire vertiginosamente, e per due ragioni che si sommano: perché diminuisce il numero delle nascite degli italiani, e perché aumenta il numero delle persone che […]

Vomitati dall’inferno

di Francesco Lamendola del 06-04-2017 Mysterium iniquitatis: il mistero del male allunga la sua ombra paurosa su questo crepuscolo della civiltà moderna,  la quale, mano a mano che i segni di sfaldamento e di dissoluzione si accentuano, sempre più si configura come una vera e propria contro-civiltà: con una contro-pedagogia, una contro-morale, un contro-diritto e […]

Ormai ci sono due chiese, perciò si deve scegliere

di Francesco Lamendola del 05-04-2017 Ormai bisogna prendere atto che ci sono due chiese; non è più possibile fare finta di nulla, non si può nascondere lo scandalo e raccontarsi che, in fondo, non è successo nulla d’irreparabile e che si è in presenza di una normale dialettica insita a una immensa istituzione che conta […]

Perché muore una religione?

di Francesco Lamendola del 04-04-2017 Perché e come muore una religione? Le religioni possono morire? Certamente sì: sono morte tutte le religioni antiche, tutte le religioni dell’America precolombiana, tutte quelle dei popoli primitivi. Non è detto che muoiano interamente, però; qualche cosa di essere trapassa nella nuova religione. È noto che elementi del paganesimo si […]

L’ateismo? Colpa dei cattolici. Naturalmente

di Francesco Lamendola del 29-03-2017 Se nel mondo moderno c’è l’ateismo, la è colpa dei cattolici. No, non è l’ultima “sparata” di papa Francesco; forse – e non è una malignità, ma una pura e semplice constatazione – perché gli atei, a papa Francesco, piacciono, e anche parecchio: tanto è vero che si circonda di […]

Links


Arianna Editrice
Mursia
Seguici su facebook
Newsletter
Istituto Studi delle Venezie

Archivio